Sabato, 23 Giugno 2018 15:27

I Musicisti della Terra di Severino

chiaveDalla 22° edizione il Direttore Artistico Prof.ssa Giuseppina Iannotta ha promosso all’interno del Festival, una nuova iniziativa che si pone come finalità la valorizzazione e il sostegno dei giovani musicisti del territorio.
Con il nome ambizioso di “I musicisti della terra di Severino”, facendo ovviamente riferimento all’illustre Maestro e concittadino Severino Gazzelloni, l’iniziativa affianca allo studio della musica, uno spazio interamente dedicato alle giovani promesse della musica classica.

Riscontro positivo quanto importante è stato riscosso da parte della critica, dopo le numerose esibizioni nazionali che hanno evidenziato un notevole successo di pubblico, mostrando quanto ogni singolo artista sia ambasciatore di un festival di eccellenza e del territorio.

Appartengono ai “I Musicisti della Terra di Severino”, giovani talenti , eccellenze e studenti, diplomati o laureati nei Conservatori Musicali che oltre a sostenere e a divulgare il loro talento, promuovono e sostengono la “Terra di Severino” all’interno dei grandi Festival Internazionali.

 

 

Ileana Munno Chitarrista

Ileana Munno. Ha iniziato gli studi presso il Conservatorio di musica L. Refice con il M° Marco De Marco. Nel 2016 si trasferisce a Roma dove continua il percorso musicale al Conservatorio di Santa Cecilia, dove attualmente studia, con il M° Massimo Delle Cese. All’attività chitarristica affianca lo studio di economia all’università “Sapienza”.

Ha frequentato numerose Masterclass con chitarristi internazionali: Roland Dyens, Juan Falù, Ciro Carbone, Giulio Tampalini e Salvatore Zema. Ha partecipato come solista in diversi Festival Internazionali di musica tra cui: “ Festival internazionale della chitarra di Castrocielo”, “ Festival Severino Gazzelloni”, “Festival della chitarra di Fiuggi”, “Menotti Day” e, recentemente, allo “Spoleto Art Festival”.

Negli ultimi due mesi ha suonato da solista presso: “Museo Nazionale degli strumenti musicali”, “Teatro Due”, “Santuario Santa Immacolata” a Chiaia e “Caffè letterario - Palazzo Mauri”.

In una delle sue ultime esibizione viene descritta con le seguenti parole: “Di Ileana Munno certamente si apprezza il delizioso tocco e l’incantevole suono che il pubblico percepisce ogni qualvolta che toccha la chitarra. Tuttavia a queste caratteristiche non si può non citare la forte personalità, capace di creare un contatto, un’affinità con i presenti, ancor prima di sentirla suonare”.

Oltre allo studio della chitarra classica, ha - da poco - intrapreso lo studio del canto presso l’associazione musicale “Musica” a Roma.

 

 

Angelo Patamia Flautista


Angelo Patamia. Nasce a Frosinone nel 1999. Giovanissimo viene ammesso, con il massimo dei voti a frequentare la Scuola di Flauto (V.O.) presso il Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone sotto la guida del M° Pietro Romano e dal 2016 è allievo del M° Deborah Kruzansky.

Diplomatosi nel 2017 con il massimo dei voti e la lode, frequenta ora il 1° anno del corso di Laurea di 2° livello di Musica da Camera, allievo del M° Francesca Vicari. Sia in qualità di solista che in formazioni cameristiche si è esibito in numerose manifestazioni ed ha già in attivo la conoscenza di un vasto repertorio che spazia dal ‘700 al ‘900.

Ha partecipato e partecipa attivamente a Masterclass e Corsi di Alto Perfezionamento tenuti da prestigiosi flautisti tra cui il M° Salvatore Lombardi e il M° Jean Claude Gerard. Attualmente è membro dell’Orchestra di Flauti del Conservatorio di Frosinone diretta dal M° Deborah Kruzansky. In formazione orchestrale si è esibito presso varie località italiane eseguendo un vasto repertorio ed interpretando in prima assoluta composizioni di importanti autori contemporanei.

Nel 2016 e nel 2017 si esibisce come solista al “Festival Internazionale Severino Gazzelloni”, nel 2017 vince la Borsa di Studio “Severino Gazzelloni” come miglior diplomando e nel 2018 vince la Borsa di Studio “Severino Gazzelloni” come migliore interprete di un brano tratto dal repertorio contemporaneo. Come allievo dell’Accademia “Falaut” si è esibito nei Concerti “Flautomania Young” che hanno visto la partecipazione straordinaria del M° Jean Claude Gerard.

Insieme all’Orchestra di Flauti incide un cd in collaborazione con l’Associazione CREA.

Recentemente ha suonato in formazione cameristica presso i Musei Vaticani ed ha concluso un Corso annuale di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Falaut tenuto dal M° Jean Claude Gerard.

 

 

Luca Mignogni Clarinettista

Luca Mignogni. Nato a Cassino (Fr) il 27 febbraio 1999, residente Roccasecca (FR) inizia gli studi di clarinetto da giovanissima età con il M.stro Bruni Marcello, quindi prosegue gli studi con la scuola della Associazione Musicale “Severino Gazzelloni” di Roccasecca.

All’età di undici anni entra al conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone proseguendo gli studi con risultati eccellenti. ad oggi frequenta il 7° anno seguito Maestro Dario Bellardini.

Nel 2010 ha partecipato al concorso giovani musicisti “Le note del Lazio”, mentre nel 2015 ha partecipato al concorso Internazionale per clarinetto “Saverio Mercadante”.

Sempre con la ferma volontà di migliorare la sua tecnica mettendosi a confronto con altri artisti e se stesso, nel 2016 ha partecipato al 2° concorso “I Nuovi Talenti del Clarinetto”, e al al“Concorso Internazionale Sant'Alfonso Maria de Liguori”.

Nel 2017 ha partecipato al “2° Concorso Musicale “Città di Isola del Liri””;ha partecipato al 3° Concorso Nazionale “I Nuovi Talenti del Clarinetto”. Nel 2013 ha partecipato al master “In Vetrina” organizzato dall’associazione “Amici della Musica tenuta dal maestro Massimiliano Montanaro. Nel 2015 ha partecipato al master “Vieste Musik Master” tenuto dal M.stro Vincenzo Mariozzi.

Attualmente frequenta l'Accademia Mediterranea di Clarinetto con il Maestro Giovanni Punzi.

Da anni collabora con diverse orchestre e bandi musicali, tra le quali: Città di Ferentino,Roma, Arce,Roccasecca,Pontecorvo, Cassin e Monte S. Giovanni Campano.

 

 

 Massimiliano Testa Chitarrista

Massimiliano Testa. Inizia i suoi studi musicali all’età di 8 anni, con il Maestro di chitarra Fulvio Mancone. Dal 2011 al 2012 è allievo del Maestro Marco De Marco, titolare della cattedra di chitarra presso il Conservatorio di Frosinone con il quale consegue l’ammissione al secondo biennio pre-accademico.

Dal 2012 ad oggi è allievo del Maestro Eugenio Becherucci, con il quale completa con successo i corsi di base (3 anni) e propedeutici (2 anni) di Alta Formazione Artistico Musicale Negli anni 2013, 2014, 2015 e 2016 partecipa al Festival internazionale della Chitarra di Castrocielo, attendendo sia ai master-class di interpretazione chitarristica tenuti dal Maestro Becherucci (direttore artistico del Festival) sia esibendosi da solista.

Nel 2014 entra a far parte dell’ensemble di chitarre “E-cetra” che si forma nello stesso anno presso il Conservatorio di Musica di Frosinone sotto la guida del maestro Eugenio Becherucci, con la quale partecipa a importanti manifestazioni musicali ed a prestigiosi festival internazionali, tra i quali il Romaeuropa Festival ed il Festival della Chitarra di Castrocielo, il Festival Internazionale della chitarra di Fiuggi, il Working with Music Meeting 2016.

Nel 2015 entra a far parte della Eko Orchestra sotto la direzione del maestro Angelo Mirante, con la quale nel 2016 partecipa al “1° incontro europeo orchestrale di giovani chitarristi”.Nel 2017 partecipa a diverse Masterclass tenute da Musicisti di fama internazionale.

 

Melissa Rossini Pianista

Melissa Rossini. Ha conseguito da alunno privatista il Diploma in Pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica Lorenzo Perosi di Campobasso nel 2009 sotto la guida del Maestro Paola Saroli.

Da alcuni anni prosegue gli studi approfondendo in particolar modo il repertorio cameristico sotto la guida Maestro Marco Grisanti. Si è esibita in diversi concerti e nell'ambito del Festival Internazionale Severino Gazzelloni nel 2009 nella manifestazione 'Gazzelloni Giovani' e nel 2017 nella manifestazione 'I musicisti della terra di Severino'.

Nel 2011 ha conseguito la Laurea con Lode in Filologia Greca e Latina spesso l' Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Attualmente è Docente di Lettere presso un Liceo romano.

 

 

 

 

Altro in questa categoria: « Storia del Festival Come arrivare »

logo 1

Festival Internazionale Severino Gazzelloni

Emozioni in Musica

Contatti

artdirector@gazzellonifestival.it

cell. 348.33.92.057

cell. 333.92.97.326

twitter c    instagram b   facebook b   google plus b